Manicure Spa – Colore e cura

Manicure

La tendenza mani per il 2020 prevede unghie corte e colori pastello molto brillanti.

Questi colori ci fanno tornare un po’ bambine, mentre, le mani, soggette a stress, per via dell’utilizzo e della continua esposizione, rischiano di risultare sciupate e affaticate se non vengono quotidianamente curate.

In questo periodo particolare, con l’uso di guanti, disinfettanti e lavaggi frequenti, è bene ricordarsi di usare detergenti e crema idratanti delicati e specifici.

Per quanto riguarda il trattamento in cabina io prediligo e pratico “Manicure Spa” per l’attenzione ai dettagli.

Vi consiglio di prendere spunto dalle indicazioni che seguono e di chiedere sempre alla vostra estetista delle delucidazioni, prima di confermare l’appuntamento per la vostra MANICURE: vi eviterà spiacevoli sorprese.

Ricordatevi: le mani e le unghie sono delicate e devono essere trattate con molto riguardo.

  1. STRUMENTI: non vanno utilizzati tronchesi, tronchesini e “cesoie” salvo rare eccezioni.
  2. LIME: le unghie vanno limate con lime di cartone o diamantate, curatevi di seguire le giuste inclinazioni con movimenti fluidi.
  3. CUTICOLE: le cuticole e pellicine non vanno mai tagliate, sono indispensabili per proteggere l’unghia e mantenerla forte e sana. Vanno spinte lievemente, io utilizzo un bastoncino di legno di arancia il più delicato in commercio.
  4. ESFOLIAZIONE: gli eccessi si tolgono con l’esfoliazione.
  5. CHIUSURA TRATTAMENTO: si applica una maschera nutriente o un impacco di burro di karitè.
  6. IGIENE: i kit devono essere monouso e gli strumenti sterilizzati con autoclave.
Manicure

La tendenza mani per il 2020 prevede unghie corte e colori pastello molto brillanti.

Questi colori ci fanno tornare un po’ bambine, mentre, le mani, soggette a stress, per via dell’utilizzo e della continua esposizione, rischiano di risultare sciupate e affaticate se non vengono quotidianamente curate.

In questo periodo particolare, con l’uso di guanti, disinfettanti e lavaggi frequenti, è bene ricordarsi di usare detergenti e crema idratanti delicati e specifici.

Per quanto riguarda il trattamento in cabina io prediligo e pratico “Manicure Spa” per l’attenzione ai dettagli.

Vi consiglio di prendere spunto dalle indicazioni che seguono e di chiedere sempre alla vostra estetista delle delucidazioni, prima di confermare l’appuntamento per la vostra MANICURE: vi eviterà spiacevoli sorprese.

Ricordatevi: le mani e le unghie sono delicate e devono essere trattate con molto riguardo.

  1. STRUMENTI: non vanno utilizzati tronchesi, tronchesini e “cesoie” salvo rare eccezioni.
  2. LIME: le unghie vanno limate con lime di cartone o diamantate, curatevi di seguire le giuste inclinazioni con movimenti fluidi.
  3. CUTICOLE: le cuticole e pellicine non vanno mai tagliate, sono indispensabili per proteggere l’unghia e mantenerla forte e sana. Vanno spinte lievemente, io utilizzo un bastoncino di legno di arancia il più delicato in commercio.
  4. ESFOLIAZIONE: gli eccessi si tolgono con l’esfoliazione.
  5. CHIUSURA TRATTAMENTO: si applica una maschera nutriente o un impacco di burro di karitè.
  6. IGIENE: i kit devono essere monouso e gli strumenti sterilizzati con autoclave.