Gambe sane, sempre!

Chi riconosce uno o più di questi segnali di allarme deve rivolgersi al medico per un consiglio. La malattia venosa non è un destino ineluttabile, se si riconosce e si cura per tempo se ne evita la progressione.